Lamezia, inaugurato il Caffè Letterario al Chiostro San Domenico

10/05/2018

 

 

Il 25 aprile è iniziata la programmazione culturale dello spazio assegnato ad Arci Lamezia Terme - Vibo Valentia

 

chiostro.jpgdi Antonio Marinaro, responsabile del progetto per Arci Lamezia Terme – Vibo Valentia


Nel 2013 il comitato Arci Lamezia Terme - Vibo Valentia ha partecipato ad un avviso pubblico Giovani per la valorizzazione dei beni pubblici predisposto dal Dipartimento della Gioventù - Presidenza del Consiglio dei Ministri. L’avviso aveva come fine l’individuazione di un bene pubblico e la predisposizione di azioni per la sua piena fruizione mediante il coinvolgimento di giovani under 35.

Il comitato si è fatto carico di un processo partecipativo aperto a più soggetti del territorio, presentando una proposta al Comune di Lamezia Terme che ha messo a disposizione una serie di beni pubblici per partecipare all’avviso della Presidenza del Consiglio.  Il bene individuato è un chiostro ristrutturato, parte di un convento dei domenicani risalente al XVI secolo, dove soggiornò, nel 1598, il giovane prete e filosofo Tommaso Campanella.

All’Associazione Temporanea di Scopo, guidata da Arci Lamezia, è stata invitata a partecipare una molteplicità di soggetti espressione della società civile organizzata su ambiti specifici ed inclusivi. Alla fine del percorso sono stati individuati dal comitato, di concerto con l’amministrazione in carica, un gruppo di enti pubblici e privati che potessero contribuire alla gestione e programmazione di attività per una piena fruibilità del bene mediante il coinvolgimento di giovani under 35. I partner che hanno accettato di partecipare all’avviso sono stati: il Sistema Bibliotecario Lametino, che ha messo a disposizione la propria mediateca, oltre alla possibilità di prendere in prestito i libri della rete nazionale delle Biblioteche; la Fondazione Trame, attiva sul tema della legalità e sulla lotta alla mafia, che organizza l’unico festival nazionale dei libri sulle mafie; l’associazione Scenari Visibili, specializzata in attività teatrali; la Federazione Italiana per il superamento dell’handicap Calabria - Onlus per lo sviluppo di attività inclusive; l’Associazione per la Ricerca Neurogenetica, che si occupa di attività terapeutiche e a sostegno dei familiari di persone affette da Alzheimer; l’associazione Mata, specializzata in attività rivolte ai bambini con focus su arte e parole; la Fondazione Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico (Aamod), che svilupperà attività sull’audiovisivo, oltre a mettere a disposizione materiale edito e inedito in suo possesso.

chiostro_1.jpgIl progetto, partito dopo anni dalla presentazione per questioni burocratiche, ha permesso di allestire lo spazio, il bene comune, in modo da poter accogliere tutte le attività dei partner, ma anche quelle di enti, organizzazioni e cittadini che vogliono svolgere al suo interno attività culturali. All’interno del chiostro si può trovare una caffetteria che offre prodotti bio e del territorio, uno spazio dedicato ai bambini con giochi e libri specialistici, una sala lettura, una mediateca, una saletta per piccoli incontri e convegni, utilizzata dai partner anche per attività terapeutiche e una sala multimediale predisposta per cinema, convegni, presentazioni di libri, reading.

L’obiettivo del comitato Arci Lamezia Terme - Vibo Valentia, capofila dell’ats Caffè letterario di Lamezia Terme, non si limita alla gestione del progetto culturale cofinanziato ma è teso al  sostegno economico all’associazione Chiostro, costituita dai giovani individuati dal comitato e dai partner, per la gestione delle molteplici attività da svolgere all’interno del bene pubblico, una volta che saranno esaurite le risorse pubbliche a disposizione. Una sfida che raccogliamo, certi che lungo il cammino incontreremo sempre più compagni di viaggio e tra questi possiamo già contare il ricco e variegato mondo dell’Arci, a partire dall’Ucca.

 

ArciReport, 10 maggio 2018



Tags :

Lascia un Commento



(Il tuo indirizzo email non sarà visualizzato pubblicamente.)



image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss