Il Libro

08/09/2017

 

 

Contro canto

Le culture della protesta dal canto sociale al rap

di Antonio Fanelli - prefazione di Alessandro Portelli

 

controcanto.jpgDonzelli editore

 

Con la musica non si fa la rivoluzione, ma attraverso i linguaggi e le forme musicali si è espresso - e si esprime  - gran parte dello spirito antagonistico dei ceti popolari e delle giovani generazioni. Canzoni e generi musicali hanno caratterizzato varie fasi della nostra storia, lasciando un segno profondo nella memoria collettiva. Poca attenzione, però, è stata prestata alle forme di produzione e circolazione delle musiche che hanno accompagnato i momenti di tensione politica e di scontro culturale.

Si tratta di un vasto patrimonio di  esperienze diffuse che delinea una sorta di vero e proprio ‘contro canto’ della storia italiana. Il percorso tracciato in questo libro parte dall’analisi del canto sociale e politico di quelle che Antonio Gramsci definiva «le classi subalterne», prosegue con le vicende dei gruppi e dei movimenti che negli anni della contestazione cercarono di coniugare sperimentazione culturale e attivismo politico e arriva alle nuove forme espressive della conflittualità sociale negli anni del rap e dei centri sociali, con l’invenzione di inedite sonorità che intrecciano la riscoperta della memoria storica dei canti di lotta con la reinvenzione dei dialetti e delle identità locali, a cavallo tra culture giovanili, antagonismo politico, mercato discografico e libera diffusione in rete.

Questo lavoro mostra come, scavando nelle pieghe della produzione culturale e musicale, sia possibile leggere, in controluce, la storia del conflitto tra cultura alta e cultura popolare, tra consumo culturale di massa e avanguardie militanti, tra progetti egemonici dell’industria culturale e le forme e le pratiche di resistenza dal basso.

Antonio Fanelli, storico e antropologo culturale, fa parte del comitato scientifico dell’Istituto Ernesto de Martino.

 

ArciReport, 8 settembre 2017



Tags :

Lascia un Commento



(Il tuo indirizzo email non sarà visualizzato pubblicamente.)



image image image image image image image image image image image
rss
rss
rss
rss
rss
rss